[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 23/09/2020

Sezione Stazione appaltante

CITTA' METROPOLITANA DI CATANIA
Gambino Alfio Agatino

Sezione Dati generali

Lavori di realizzazione di una strada di collegamento tra la tangenziale di Catania ed Etna sud per Misterbianco, San Pietro Clarenza, Belpasso e Nicolosi. 1° Lotto funzionale - CIG : 8212207F96 - CUP : B31B15000160002
Lavori
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
9.114.245,60 €
27/05/2020
01/07/2020 entro le 13:00
G00184
In aggiudicazione

Sezione Documentazione di gara

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta tecnica
  • Offerta tecnica
Busta economica
  • Offerta economica

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 23/09/2020
    Insediamento Commissione ed inizio attività - Si rende noto che con determina n. 135 del 21/09/2020 del Presidente di turno della Sezione Centrale dell'UREGA è stata costituita ai sensi dell'art.9 commi 22 e 23, della L.R. 12/2011e ss.mm.ii. la Commissione Giudicatrice della gara di cui all'oggetto. Pertanto, si comunica che la data della prima seduta pubblica della Commissione Giudicatrice, cosi come disposto dal Presidente della Commissione Giudicatrice Dott. Geol. Giuseppe Filetti,è fissata per giorno 1 ottobre 2020 alle ore 9,00, con l'insediamento della commissione e apertura della BUSTA DIGITALE OFFERTA TECNICA (B), concernente le offerte tecniche dei soli concorrenti ammessi ed alla verifica della presenza dei documenti richiesti dal bando di gara e dal disciplinare. La seduta di gara sarà tenuta presso il Servizio Territoriale U.R.E.G.A. CATANIA, secondo le modalità stabilite nel PROTOCOLLO DI SICUREZZA ANTICONTAGIO COVID-19 E VALUTAZIONE DEL RISCHIO DA CONSIDERARE APPENDICE E INTEGRAZIONE AL DVR DELL'UREGA DI CATANIA. L'eventuale partecipazione degli operatori economici concorrenti, ai sensi della Direttiva prot. n. 48506 del 11/03/2020 del Dirigente Generale del Dipartimento Regionale Tecnico, non potrà avvenire in presenza ma si potranno seguire le fasi di gara tramite la piattaforma telematica, portale operatori economici accedendo e autenticandosi all'indirizzo: http://www.lavoripubblici.sicilia/appalti-telematici. Gli operatori economici autenticati alla piattaforma, nella sezione Gare e procedure in corso, potranno navigare sulla procedura di gara di interesse e selezionare la voce Seduta di Gara. Il Responsabile Adempimenti Gara (F.D. Dott. Carmelo Rugolo)
  • Pubblicato il 07/08/2020
    Costituzione Commissione Giudicatrice - Pubblicazione Determina costituzione Commissione Giudicatrice e relativi curricula.
  • Pubblicato il 16/07/2020
    Operazioni di gara - Si rende noto che in data odierna, 16/07/2020, si sono concluse le operazioni di gara di cui al comma 20, art. 9 della l.r. 12/2011 di competenza della Commissione di gara. Si comunica altresì, che non appena il Presidente della Commissione giudicatrice fisserà la data della prima seduta pubblica, la stessa sarà immediatamente resa nota con apposita pubblicazione sulla piattaforma telematica Sitas e-procurement.
  • Pubblicato il 09/07/2020
    Chiusura e ripresa operazioni di gara - Si rende noto che le odierne operazioni di gara si sono chiuse alle ore 15:40 e verranno riprese giorno 16 luglio 2020 alle ore 09:00.
  • Pubblicato il 08/07/2020
    AVVISO Prosecuzione operazioni di gara. G00184. CIG 8212207F96. - Si rende noto che la prosecuzione delle operazioni di gara è fissata al giorno 09 luglio 2020 alle ore 09:00 ai fini dell'apertura dei plichi contenenti la documentazione Amministrativa.
  • Pubblicato il 25/06/2020
    R: RICHIESTA ELABORATI PROGETTUALI MANCANTI - D. Buonasera, la presente per richiedere gli elaborati progettuali segnati in giallo nel documento in allegato. Cordiali Saluti R.Con riferimento alla Vs richiesta si sta integrando la pubblicazione con la TAV. C1a - PIANO PARTICELLARE D'ESPROPRIO. Ogni altro atto o elaborato potrà essere richiesto alla Città Metropolitana di Catania tramite l'Ufficio per le Relazioni con il Pubblico
  • Pubblicato il 22/06/2020
    Avviso - Si comunica che i concorrenti che dovessero trovare difficoltà nell'inserimento dell'offerta tecnica e nell'inserimento degli allegati, possono seguire la seguente procedura: in corrispondenza di ogni sub-criterio è necessario che sia inserito un numero intero (es. 1) nella colonna "formato", alla fine della compilazione sarà generato in automatico da parte del sistema la OFFERTA TECNICA in formato PDF che dovrà essere firmata digitalmente ed inserita nel passo successivo della procedura. Tale generazione della OFFERTA TECNICA è da considerare fittizia e finalizzata al solo scopo di procedere compiutamente nell'inserimento delle relazioni ed elaborati, tutti firmati digitalmente, previste nel Disciplinare di gara. Si specifica, altresi', che il file fittizio generato a seguito dell'inserimento del valore unitario (es. 1) nella colonna "formato" dei sub-criteri non sarà tenuto in considerazione dalla Commissione giudicatrice, ma bensì saranno valutati gli allegati, previsti nel Disciplinare di gara, che dovranno essere inseriti nel passo successivo della procedura.
  • Pubblicato il 22/06/2020
    R: Quesito nr.1 - Quesito pervenuto oltre il termine delle ore 13:00 del 20/06/2020 previsto nel Disciplinare di Gara
  • Pubblicato il 22/06/2020
    R: Richiesta chiarimenti - Quesito pervenuto oltre il termine delle ore 13:00 del 20/06/2020 previsto nel Disciplinare di Gara
  • Pubblicato il 22/06/2020
    R: QUESITO - D. Si chiede di sapere se, nell'ambito delle proposte tecniche migliorative al sub elemento "1.e - Sistemi e soluzioni di miglioramento degli impianti di illuminazione", è possibile intervenire rispetto alla filosofia che sovrintende all'impostazione generale del progetto impiantistico. Grazie R. La valutazione di quanto richiesto è di competenza della Commissione di Gara.
  • Pubblicato il 22/06/2020
    R: QUESITO - D. Per quanto riguarda l'Offerta Tecnica e con particolare riferimento ai sub-elementi: 1.a - Qualità e caratteristiche della fondazione stradale; 1.b - Qualità e caratteristiche dei conglomerati bituminosi. Si chiede di sapere se le proposte migliorative possono riguardare anche la modifica degli spessori previsti nel progetto posto a base di gara. R. La valutazione di quanto richiesto è di competenza della Commissione di Gara.
  • Pubblicato il 22/06/2020
    R: DISCIPLINARE REQUISITO 1 - D. NEL REQUISITO 1.A ,VIENE RICHIESTA UNA DOCUMENTAZIONE DI SUPPORTO, SIA TECNICA CHE ECONOMICA.IN MERITO A QUELLA ECONOMICA, QUAL E' LA DOCUMENTAZIONE DA PRODURRE ?QUELLA DEI PREVENTIVI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ? R. A tale riguardo si rinvia alla risposta ad un quesito formulata in data 3 giugno: Nella redazione della documentazione economica per l'assegnazione dei punteggi dell'offerta tecnica, di cui ai punti 1.a, 1.b ed 1.c, vanno riportati gli elementi che costituiranno benefici economici, indotti dalle migliorie proposte, per l'Ente Appaltante nella gestione/manutenzione futura del bene oggetto di appalto. Tale documentazione non ha alcun riferimento con l'offerta economica della gara.
  • Pubblicato il 22/06/2020
    R: quesito espropri - D. Per il progetto in questione esiste un piano d'esproprio? R. Si D. Le aree individuate per l'allestimento del campo base sono espropriate, pubbliche o di proprietà private? R. Pubbliche
  • Pubblicato il 19/06/2020
    R: subappalto - D. con la presente si chiede se e possibile subappaltare le cat. OS1-OG10-OS12A e OS10 le quali hanno una percentuale del 29,10%, ed anche in considerazione che le due categorie SIOS non superano il 10%. naturalmente coprendo l'intero importo con la CAT. OG3. Cordiali Saluti R. Si, le categorie possono essere subappaltate ad impresa in possesso di adeguata qualificazione. Si specifica che il subappalto deve essere dichiarato in sede di partecipazione .
  • Pubblicato il 15/06/2020
    R: Richiesta di chiarimento - D.:Per l'emissione della polizza provvisoria, in merito alla somma da garantire, si chiede: in caso di ATI di tipo orizzontale, è possibile usufruire delle riduzioni di cui al c. 7 dell'art. 93 del d.lgs 80/50 e s.m.i., in proporzione alle proprie quote di partecipazione ? Distinti saluti. R.: Così come recita l'art. 93 al c. 7 del d.lgs. 50/2016 e ss.mm.ii., si applica la riduzione del 50% alla polizza provvisoria nei confronti dell'impresa in possesso "della certificazione del sistema di qualità conforme alle norme europee della serie UNI CEI ISO9000"... "nei confronti delle microimprese, piccole e medie imprese e dei raggruppamenti di operatori economici o consorzi ordinari costituiti esclusivamente da microimprese, piccole e medie imprese". Si specifica che la polizza deve essere una ed intestata a tutte le ditte facenti parte dell'ATI, a prescindere dalle quote di partecipazione all'ATI stessa.
  • Pubblicato il 12/06/2020
    R: Quesito - Files cronoprogramma dei lavori - D. In relazione agli elaborati 02-001153_TAV._R9a___CRONOPROGRAMMA_DEI_LAVORIe02-001153_TAV._R9b___CRONOPROGRAMMA_DEI_LAVORIsi chiede se è possibile avere il file editabile o una copia più leggibile degli stessi. In particolare il secondo file .pdf dei suddetti è in più punti non leggibile. R. A supporto delle tavole sopra citate, si allegano n. due files
  • Pubblicato il 11/06/2020
    Guida inserimento offerta tecnica - D. NELLA PIATTAFORMA TELEMATICA, NON APPENA SI ACCEDE ALL'OFFERTA TECNICA COMPARE UNA SCHERMATA IN CUI COMPAIONO TUTTI I CRITERI E A LATO UN RIQUADRO CON INSERIMENTO DI VALORI NUMERICI CON MASSIMO DUE DECIMALI PER CIASCUN CRITERIO. SI CHIEDE PERTANTO, DATO CHE QUESTO DOCUMENTO PDF RIEPILGATIVO DOVRA' POI ESSERE FIRMATO DIGITALMENTE DALL'IMPRESA, SE E' STATO CREATO APPOSITAMENTE PER INSERIRE L'OFFERTA TEMPO, MA IN TAL CASO SI CHIEDE A CODESTA S.A. DI CHIARIRE COSA INSERIRE A LIVELLO NUMERICO NEL QUADRATO ACCANTO AD OGNI SUBCRITERIO DELL'OFFERTA TECNICA DATO CHE SONO VALORI OBBLIGATORI. SI ATTENDE VS PRONTO RISCONTRO, CORDIALI SALUTI R. Si comunica che qualora si riscontrassero delle difficoltà nell'inserimento dell'Offerta Tecnica si potrà consultare al punto 4.3.1 la Guida allegata
  • Pubblicato il 11/06/2020
    R: QUESITO - D. Si chiede cortesemente se i lavori saranno contabilizzati a corpo o a misura e nel caso ci siano ambedue le tipologia gli importi relativi nel progetto esecutivo posto a base di gara. R. I lavori verranno contabilizzati a misura e si rimanda al computo metrico (TAV._E2) allegato alla documentazione di gara.
  • Pubblicato il 11/06/2020
    R: RICHIESTA CHIARIMENTO - D. Spett.le, facendo riferimento alla risposta del quesito pubblicato il 05/06/2020 relativo al requisito 2a dei mezzi, si chiede quanto segue: Si chiede di specificare esattamente cosa si intende con possesso mezzi d'opera, ovvero se tale possesso da parte dell'Impresa concorrente può essere documentato da una lettera di disponibilità dei mezzi categoria Euro 6 in possesso di altra Impresa. Si produrrà in tal caso apposita documentazione. Tutto ciò ai fini del favor partecipationis e non precludere la partecipazione ad operatori economici che hanno consolidati rapporti commerciali con chi possiede tali mezzi. Si attende Vs pronto riscontro. R. Si invita ad attenersi a quanto previsto dal Disciplinare di Gara.
  • Pubblicato il 09/06/2020
    R: RICHIESTA CHIARIMENTO - D. Cortesemente ci servirebbe un chiarimento sulla natura dei lavori da appaltare, se sono "a misura" o "a corpo". Grazie, Cordiali saluti R. A misura
  • Pubblicato il 09/06/2020
    R: RICHIESTA CHIARIMENTO - D. IN RELAZIONE AI CHIARIMENTI PUBBLICATI IN DATA 30/05/2020 E 03/06/2020 SI CHIEDE DI MEGLIO ESPLICITARE QUANTO RICHIESTO DAL DISCIPLINARE DI GARA - OFFERTA TECNICA REQUISITO 4, AI FINI DELL'ATTRIBUZIONE DEL PUNTEGGIO MASSIMO OVVERO : IL DISCIPLINARE DI GARA DICE CHE IL CONCORRENTE DEVE DICHIARARE IL POSSESSO DELLA REGISTRAZIONE AL SISTEMA EMAS, ALLEGANDONE RELATIVA DOCUMENTAZIONE. NELLE RISPOSTE AI QUESITI SUMMENZIONATI, VIENE DETTO CHE AI FINI DELL'ATTRIBUZIONE DEL PUNTEGGIO VERRANNO VALUTATE LE CERTIFICAZIONI CHE NON COSTITUISCONO REQUISITO ESSENZIALE ALLA GARA. PERTANTO SI CHIEDE IN MODO SPECIFICO: LA REGISTRAZIONE AL SISTEMA EMAS è OBBLIGATORIA ? OPPURE PER OTTENERE IL MASSIMO PUNTEGGIO BASTA ALLEGARE TRE CERTIFICAZIONI NON OBBLIGATORIE ALLA GARA (QUALI AD ESEMPIO 14001, 18001, 39001) ? SI CHIEDE DI RISPONDERE GENTILMENTE IN MANIERA SPECIFICA. GRAZIE. CORDIALI SALUTI. R. La valutazione delle certificazioni prodotte e la relativa attribuzione dei punteggi sarà di competenza della Commissione di Gara nel rispetto di quanto previsto dal Disciplinare di Gara.
  • Pubblicato il 09/06/2020
    R: CHIARIMENTO CERTIFICAZIONI - D. Premesso che il Requisito 4 Busta Tecnica recita: prima Adesione volontaria degli operatori economici ad un sistema comunitario di ecogestione o certificazione facendo intendere che sarà premiata l'adesione volontaria ad un sistema comunitario di ecogestione o in alternativa la certificazione; Successivamente Ogni certificazione vale un punto fino ad un massimo di tre punti facendo intendere che sarà premiato il possesso di certificazione fino ad un massimo di tre punti e quindi di tre certificazioni; Infine Il concorrente nello specifico dovrà dichiarare di essere in possesso della registrazione al sistema comunitario di ecogestione e audit (EMAS) e ne allega relativa documentazione non facendo quindi riferimento a delle certificazioni bensì alla registrazione al sistema comunitario; Codesto operatore economico chiede di specificare, quali certificazioni concorrono all'acquisizione dei tre punti indicati e se la registrazione al sistema comunitario di ecogestione e audit (EMAS) concorre e in che termini all'acquisizione di punteggio. Cordiali saluti. R. Si ribadisce che l'attribuzione di tali punteggi sarà di competenza della Commissione di Gara nel rispetto di quanto previsto dal Disciplinare di Gara.
  • Pubblicato il 09/06/2020
    R: G00184 - Lavori di realizzazione di una strada di collegamento tra la tangenziale di Catania ed Etna sud per Misterbianco, San Pietro Clarenza, Belpasso e Nicolosi. 1° Lotto funzionale - D. In riferimento alla procedura indicata in oggetto, si chiede conferma dei seguenti punti: 1) SI CONFERMA che i seguenti certificati (ISO 14001 "normazione sui sistemi di gestione ambientale", OHSAS 18001, ISO 39001, SA 8000) saranno premiati ciascuno con 1 punto, sino ad un massimo di 3 punti, tutto ciò a prescindere che tali certificazioni siano possedute, all'interno di una costituenda ATI, solo dalla mandataria ed a prescindere dal mancato possesso del certificato EMAS da parte di tutti i componenti della predetta ATI ? 2) Inoltre, SI CONFERMA, ai fini della massima partecipazione alla procedura pubblica in essere, che il possesso di mezzi d'opera da utilizzare in cantiere, di categoria Euro 6, potrà essere documentato anche con contratti di nolo a freddo ? Si chiede gentilmente una Vs risposta specifica e puntuale che possa fugare sin da subito ogni dubbio interpretativo. RingraziandoVi per l'attenzione prestata ed in attesa di Vs gentile riscontro, si porgono distinti saluti. R. La valutazione delle certificazioni prodotte e la relativa attribuzione dei punteggi sarà di competenza della Commissione di Gara nel rispetto di quanto previsto dal requisito 4 del Disciplinare di Gara. Analogamente la valutazione sulla classe ambientale dei mezzi e la relativa attribuzione dei punteggi sarà di competenza della Commissione di Gara nel rispetto di quanto previsto dal requisito 2 del Disciplinare di Gara.
  • Pubblicato il 05/06/2020
    R: QUESITO - D. Si richiede dove sia possibile reperire gli elaborati SCHEMA QUADRI ELETTRICI e PLANIMETRIA IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE ROTATORIE, citati tra gli elaborati del Progetto Esecutivo R. All'interno della documentazione di gara.
  • Pubblicato il 05/06/2020
    R: QUESITO - D. CON LA PRESENTE SI CHIEDE SE, QUANTO INDICATO SUL BANDO E SUL DISCIPLINARE DI GARA E PRECISAMENTE "L'EVENTUALE SUBAPPALTO NON PUO' SUPERARE IL 30% DELL'IMPORTO COMPLESSIVO DELL'APPALTO", E' UN REFUSO DI STAMPA, ESSENDO IN CONTRASTO CON LA NORMATIVA VIGENTE CHE PREVEDE, INVECE, IL LIMITE DEL 40%. R. Non si tratta di refuso di stampa ma di precisa volontà della Stazione Appaltante.
  • Pubblicato il 05/06/2020
    R: QUESITO - D. "Con riferimento al sub-criterio 2.a "Classe ambientale dei mezzi" si richiede se la valutazione avverrà sulla base dell'attuale proprietà di mezzi d'opera da utilizzare in cantiere di categoria "EURO 6" o sull'impegno da parte del concorrente ad utilizzare in cantiere mezzi d'opera di categoria "EURO 6?" R. La valutazione avverrà sulla base dell'attuale proprietà di mezzi d'opera.
  • Pubblicato il 03/06/2020
    R: richiesta chiarimenti - D. Buonasera. Con la presente si evidenzia che nel disciplinare di gara - nel dettaglio dei punteggi dell'offerta tecnica - ai punti 1.a, 1.b ed 1.c viene espressamente indicato: "L'offerente dovrà produrre tutta la documentazione di supporto sia tecnica che economica in relazione a quanto proposto". Si richiede di chiarire la "produzione di offerta economica" nell'offerta tecnica in quanto, così come riportato anche nel disciplinare medesimo, non è assolutamente consentito inserire nella busta telematica contenente l'offerta tecnica alcun documento da cui si possa evincere elementi quantitativi da inserire nella Busta C contenente l'offerta economica. Si resta in attesa di cortese riscontro. Grazie. Cordiali saluti R. Nella redazione della documentazione economica per lassegnazione dei punteggi dellofferta tecnica, di cui ai punti 1.a, 1.b ed 1.c, vanno riportati gli elementi che costituiranno benefici economici, indotti dalle migliorie proposte, per lEnte Appaltante nella gestione/manutenzione futura del bene oggetto di appalto. Tale documentazione non ha alcun riferimento con lofferta economica della gara.
  • Pubblicato il 03/06/2020
    R: richiesta chiarimenti - D. Buongiorno. Con la presente si richiede di specificare quali "certificazione di qualità" - previste nel dettaglio dell'offerta tecnica - deve possedere il concorrente ai fini dell'attribuzione del punteggio. si resta in attesa di cortese riscontro. grazie. cordiali saluti. R. Come già risposto in precedenza ai fini dell'attribuzione del punteggio, verranno valutate solo le certificazioni che non costituiscono requisito essenziale per la partecipazione alla gara.
  • Pubblicato il 03/06/2020
    R: CATEGORIE SCORPORABILI OS10 E OS12A - D. ESSENDO IN POSSESSO DELLA CATEGORIA PREVALENTE OG3 CON LA PRESENTE VI CHIEDIAMO SE LE CATEGORIE SCORPORABILI OS10 (PARI AL 2,26%) E OS12A (PARI AL 4,55%) POSSONO ESSERE ESEGUITE IN PROPRIO E SE PUO' DARLE IN SUBAPPALTO AL 30% O AL 100%. GRAZIE R. Non possono essere eseguite in proprio se sprovvisti di adeguata qualificazione, tuttavia possono essere subappaltate ad impresa in possesso di adeguata qualificazione. Si rammenta che l'eventuale subappalto in ogni caso non potrà superare la quota del 30% dell'importo complessivo del contratto dei lavori Si specifica che il subappalto deve essere dichiarato in sede di partecipazione ed eseguito da imprese in possesso di adeguata qualificazione. Si precisa infine che la classifica posseduta in categoria prevalente deve essere adeguata per coprire gli eventuali importi per le categorie per la quale si dichiara il subappalto.
  • Pubblicato il 03/06/2020
    R: RICHIESTA CHIARIMENTI - D. LA CATEGORIA OS1 PUO' ESSERE ESEGUITA IN PROPRIO POSSEDENDO ADEGUATA CLASSIFICA PER L'IMPORTO DELLA STESSA NELLA CATEGORIA PREVALENTE? R. Si, purchè la classifica copra entrambe le categorie. D. LA CATEGORIA OG10 E' SUBAPPALTABILE AL 100%? R. Si, ad impresa in possesso di adeguata qualificazione. D. LA CATEGORIA OS10 E' SUBAPPALTABILE AL 100%? R. Si, ad impresa in possesso di adeguata qualificazione. D. LA CATEGORIA OS12-A E' SUBAPPALTABILE AL 100%? R.Si, ad impresa in possesso di adeguata qualificazione. Si rammenta che l'eventuale subappalto in ogni caso non potrà superare la quota del 30% dell'importo complessivo del contratto dei lavori Si specifica che il subappalto deve essere dichiarato in sede di partecipazione ed eseguito da imprese in possesso di adeguata qualificazione. Si precisa infine che la classifica posseduta in categoria prevalente deve essere adeguata per coprire gli eventuali importi per le categorie per la quale si dichiara il subappalto. D. IN RELAZIONE AL REQUISITO 4 DELL'OFFERTA TECNICA "CERTIFICAZIONE" SI CHIEDE QUALI CERTIFICAZIONI DEVONO ESSERE POSSEDUTE DAL CONCORRENTE PER OTTENERE IL MASSIMO PUNTEGGIO IN TALE REQUISITO. R. Come già risposto in precedenza ai fini dell'attribuzione del punteggio, verranno valutate solo le certificazioni che non costituiscono requisito essenziale per la partecipazione alla gara D. IN RELAZIONE AL REQUISITO 5 "TEMPO" SI CHIEDE SE C'E' UN TEMPO LIMITE GIA' PRESTABILITO DALLA STAZIONE APPALTANTE. R. Si 1095 giorni
  • Pubblicato il 30/05/2020
    R: CHIARIMENTO CERTIFICAZIONI - D. Partecipando in ATI, i requisiti relativi alle certificazioni EMAS, di cui a pag. 16 requisito 4 del disciplinare, devono essere possedute necessariamente da tutti i partecipanti o solo da un'impresa del raggruppamento? R. Non trattandosi di requisito essenziale ai fini della ammissione alla gara, la certificazione EMAS non deve essere necessariamente posseduta da ogni singola impresa del raggruppamento. D. In merito alle tre certificazioni richieste nell'offerta tecnica, con il valore totale di 3 punti, si chiede a quali queste facciano riferimento. Ad esempio, le certificazioni ISO 9001, 14001 e 45001 rientrano nelle certificazioni richieste? R. Ai fini dell'attribuzione del punteggio, verranno valutate solo le certificazioni che non costituiscono requisito essenziale per la partecipazione alla gara.
  • Pubblicato il 27/05/2020
    Avviso contributo ANAC - Si comunica che dal 19 maggio 2020 al 31 dicembre 2020, è sospeso l'obbligo del versamento contributo A.N.A.C.. In allegato il Comunicato del Presidente f.f. dell'A.N.A.C. del 20 maggio 2020

[ Torna all'inizio ]